case studies

Inasset_Autostar

settore

business case

Il Gruppo Autostar è uno dei maggiori operatori italiani nel settore automotive e opera in tutta Italia attraverso il reparto di vendita e assistenza online. Con 12 sedi distribuite in 6 province, oltre 400 collaboratori e 10 brand prestigiosi, è il punto di riferimento in Friuli Venezia Giulia e Veneto per i marchi Mercedes-Benz, AMG, smart, BMW, BMWi, MINI, BMW Motorrad, Maserati, Mercedes-Benz Van.

Il Gruppo è sempre stato pioniere nell’applicare nuove strategie e nell’investire risorse in tecnologia e sviluppo, con un orientamento reale verso il mercato e il Cliente, per anticipare le evoluzioni e i bisogni e creare nuove esperienze.

Per attuare questa grande visione era indispensabile garantire in tutte le sedi del Gruppo connettività affidabile a banda larga e servizi applicativi performanti, in alta affidabilità e sempre accessibili. E per tale motivo si è rivolta ad Inasset.

attività

Per dare forma ad un processo di digital trasformation, Inasset ha realizzato una rete privata in fibra ottica che collega tutte le sedi tra loro, ossia una connessione superveloce che permettesse di far veicolare efficacemente tutti i servizi e strumenti a supporto dei processi di pre e post-vendita, assistenza e consulenza e di contatto con il Cliente.

Allo stesso tempo, l’infrastruttura informatica del Gruppo Autostar è stata migrata all’interno di una piattaforma cloud presso il Data Center Inasset collegato anch’esso alla rete di Gruppo; l’infrastruttura informatica dedicata ad Autostar è sempre disponibile, completamente scalabile e con una garanzia ai massimi livelli di affidabilità e sicurezza dei dati.

Per elevare il livello di continuità operativa aziendale e per ottemperanza alle normative oggi vigenti in termini di GDPR è stato attivato un sistema di Disaster Recovery presso il data center Inasset di Bergamo, per permettere la resilienza e la disponibilità dei dati in qualunque momento anche nel caso di eventi catastrofici.

benefici

  • L’IT si è trasformato in servizio a valore aggiunto per l’azienda e si è tradotto in termini economici in voce di costo variabile in base alle reali esigenze del business del Gruppo.
  • Il cloud ha permesso l’accesso semplificato a tutte le informazioni, processi, applicazioni e ha permesso lo sviluppo di nuovi strumenti e applicazioni che viaggiano sul mondo digitale.
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin