/
/
/
Motor Power Company

case studies

Pa Expertise - Motor Power

settore

business case

Motor Power Company è specializzata nella progettazione e messa a punto di soluzioni performanti nel settore della movimentazione industriale.

Consolidata expertise e know-how tecnologico, acquisiti grazie a diverse esperienze applicative e a un lavoro continuo e incessante sul fronte della ricerca e dello sviluppo, consentono a Motor Power Company oggi di dialogare con le principali aziende internazionali che ricercano automazione e motion control.

I riduttori, motoriduttori, servomotori, azionamenti e controlli sono il risultato di questo concept produttivo che viene sviluppato e trova concretizzazione e attuazione esclusivamente negli stabilimenti di Motor Power, con la costante supervisione di uno staff dalla comprovata esperienza che segue ogni singola fase della produzione – dal design sino alla consegna.

attività

Motor Power Company ha adottato Microsoft Dynamics AX2012 come ERP per le proprie aziende.

La scelta, avvenuta dopo una selezione con altri ERP, è ricaduta su Microsoft perché consente di gestire la produzione multicompany e multisite garantendo lo scambio delle informazioni tra i vari stabilimenti produttivi in Italia e gli altri Cina.

Il progetto ha quindi avuto come obbiettivo la gestione completa ed integrata dei processi complessi di un’azienda manifatturiera multisite, quali la gestione della supply-chain, pianificazione e controllo produzione, fino alla spedizione finale al cliente.

Lo sviluppo del progetto prevede il roll-out nello stabilimento in Cina e l’evoluzione verso la piattaforma CRM Dynamics 365.

benefici

I benefici ottenuti dalla prima fase di progetto sono stati:

  • Legame diretto tra Ordine di produzione ed Ordine di Vendita (e viceversa) per interrogazioni immediate e semplici da parte del Customer Service sullo stato di produzione
  • Unico Ordine di Produzione da gestire con conseguente semplificazione ed efficienza nel controllo, avanzamento e chiusura della ‘commessa’
  • Visione immediata dei mancanti per ogni fase
  • Interrogazione delle capacità produttive sia a capacità finita che non
  • Gestione automatica a sistema del WIP (in termini di valori e quantità)
  • Possibilità di introdurre sistemi di campo (tablet, stazioni, barcode) per avanzamento dei processi produttivi (eliminazione della carta)
  • Consolidamento delle logiche Lean Manufacturing
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin